dido’s lament

12 04 2009

eh, oggi aria di struggimento…un pezzo splendido che finalmente ho trovato in una versione che mi aggrada alquanto.

come siamo cattive ^^ !!! (questa versione non è il massimo invece, le streghe niente male ma la sorceress è troppo mielosa per compiere un delitto del genere!)

Annunci




web 2.0 for dummies

30 05 2008

il vero dummy non sa neanche che cosa sia un dummy e quindi non sa di esserlo.
non si porrà domande sul web 2.0 perché è un termine strano che sicuramente non lo riguarda (boh, sarà per quegli smanettoni di internet).
ennò!! è proprio qui che casca l’asino:
il principiante che si accosta ad internet per utilizzarla al meglio deve potersi districare in mezzo alla selva di termini tecnici, non perdere troppo tempo per imparare a fare le cose utili ed avere a disposizione gli strumenti che gli servono per imparare a fare via via cose interessanti e nuove.
ma servono a lui tutti questi strumenti? a cosa servono? e come lo fa a capire? e quali dovrebbe scegliere?
nel puro spirito di diffusione del “tutto per tutti” che il web 2.0 rappresenta, lee e sachi lefever offrono con squisita semplicità e chiarezza i loro splendidi filmati in plain english con le spiegazioni di cui il dummy ha bisogno e che l’ottimo antonio fini ci ha sapientemente sottotitolato in italiano
altri utilissimi filmati su googledocs
sul social bookmarking (delicious, per intenderci)
gli RSS (feeds), questi sconosciuti
ecco questa era una lista abbastanza alla rinfusa di quello che serve a un dummy per sfruttare al meglio le mille risorse della rete, in maniera opensource, of course !!
segue una serie di post sensati che a puntate ripercorreranno il percorso che ho fatto io e quello che consiglio.





la famiglia mezil

28 04 2008

Guarda guarda guarda guarda guarda che famiglia che ho
son tutti matti matti matti matti il perché non lo so
famiglia moderna, tragedia all’antica
mio padre fa il punk, mia madre è una scout

se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su

senti senti senti senti senti mia nonna che fa
[senti senti che famiglia]
va in giro per il mondo sulla moto e si ferma qua e là
[senti senti che famiglia]

famiglia moderna, tragedia all’antica
il cane è sballato, il gatto è in Marocco

se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su

la famiglia che vuoi tu
la vediamo alla TV
ma neanche la pubblicità
vorrebbe una famiglia come questa qua

il giorno chiuso in casa casa casa non so più che far
[accidenti che famiglia è]
io passo le mie notti notti notti in giro per i bar
[accidenti che famiglia è]

in cerca dei miei non li trovo mai
di certo mio nonno si è messo nei guai

se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su

io cerco una casa
una mamma un po’ noiosa
con il gatto che ti fa le fusa
e dormire in pace
davanti alla TV

guarda guarda guarda guarda guarda che famiglia che ho
[guarda guarda che famiglia]
son tutti quanti matti matti matti il perché non lo so
[guarda guarda che famiglia]

famiglia moderna, tragedie all’antica
mio padre fa il punk, mia madre è una scout

se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su
se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su
se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su
se piglio chi ha inventato la famiglia io lo faccio blu
se piglio chi ha inventato la famiglia gliela canto su…

quell’astronave rosa gonfiabile che aladar riponeva nella custodia del violino…che sogni che ho fatto con questo cartone psichedelico, una genialata!!
non parliamo poi di quanto sento vicino oggi la sigla e il suo testo…





bien pagà

2 11 2007

questa e’ una delle canzoni che amo cantare a squarciagola, da sola in casa ovviamente, che mi carica di energia e mi lascia sfogare sulle note basse che posso prendere un po’ da contralto vero….(lo fossi…!)
ci sono varie versioni del testo e vari interpreti l’hanno cantata.
si tenga solo nota che e’ comunque andalusa e se il testo appare troppo castellano vuol dire che e’ un riadattamento eccessivo.
testo:

LA BIEN PAGA
(Concha Piquer)
Ná te debo, ná te pio.
Me voy de tu vera, orvíame ya.
Que he pagao con oro tus carnes morenas.
No mardigas paya, que estamos en paz.
No te quiero, no me quieras.
Si to me lo diste, yo ná te pedí.
No me eches en cara que to lo perdiste.
Tambien a tu vera yo to lo perdí.
Bien pagá, si tu eres la bien pagá,
porque tus besos compré.
Y a mí te supiste dar
por un puñao de parné.
Bien pagá, bien pagá.
Bien pagá fuiste mujé.
No te engaño, quiero a otra,
no creas por eso que te traicioné.
No cayó en mis brazos, me dió sólo un beso,
el único beso que yo no pagué.
Na te pio, na me llevo.
Entre esas paredes dejo sepultás
penas y alegrías que te he dao y me diste
y esas joyas que ahora pa otro lucirás.
Bien pagá, si tu eres la bien pagá,
porque tus besos compré.
Y a mí te supiste dar
por un puñao de parné.
Bien pagá, bien pagá.
Bien pagá fuiste mujé.

ce ne sono varie altre, anche adattate al cantante se uomo o donna.
fra i miei video preferiti qui a fianco una regale versione di carlos cano





proton saga kelabu

2 11 2007

assoluto mistero il perche’ questa canzone mi faccia sentire cosi’ ilare fin dalla prima volta che l’ho sentita cantare a james con la chitarra.
ci ho messo dieci minuti a imparare il testo, fra parentesi in kadazandusun, una lingua malese nel senso della malesia.
misteri di come la mente, quando uno si diverte, impara!!!

Manyasal oku….
Manyasal oku….
Nakasawo di janda muda
Mata keranjang…

Apandai do makan jalan…
Miin..tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

Kalau sekadar
Gaji enam ratus satu bulan…
Amu osukup makan..
Sabab mata duitan

Apandai do makan jalan…
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

Mogidu-gidu…om gumuli-guli
Kodoho….
Mihad-mihad do
Moki-isian…
Romou mato nu…
Romou mato buayo…

Apandai do makan jalan…
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

Manyasal oku….
Manyasal oku….
Nakasawo di janda muda
Mata keranjang…

Apandai do makan jalan…
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

(trumpet solo)

Mogidu-gidu…om gumuli-guli
Kodoho….
Mihad-mihad do
Moki-isian…
Romou mato nu…
Romou mato buayo…

Apandai do makan jalan…
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

Manyasal oku….
Manyasal oku….
Nakasawo di janda muda
Mata keranjang…

Apandai do makan jalan…
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu
Miin…tanud nopo koh dilo
Proton Saga Kelabu

fra i miei video preferiti qui a fianco una versione che oserei definire “originale”





finally – cece peniston

2 11 2007

realizzo ora che forse il cognome della cantante cela un sospetto gioco di parole, insomma, a noi interessa priscilla, quanto ci e’ piaciuto il film! o no?
testo:

Meeting Mister Right, the man of my dreams
The one who shows me true love or at least it seems
With brown cocoa skin and curly black hair
It’s just the way he looks at me, that gentle lovin’ stare

Finally you come along
The way I feel about you, it just can’t be wrong
If you only knew the way I feel about you
I just can’t describe it, oh no, no

Finally it has happened to me
Right in front of my face
My feelings, can’t describe it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
And I just cannot hide it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
My feelings, can’t describe it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
And I just cannot hide it

It seems so many times he seemed to be the one
But all he ever wanted was to have a little fun
But now you come along and brighten up my world
In my heart I feel it I’m that special kind of girl

Finally you come along
The way I feel about you, it just can’t be wrong
If you only knew the way I feel about you
I just can’t describe it, oh no, no

Finally it has happened to me
Right in front of my face
My feelings, can’t describe it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
And I just cannot hide it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
My feelings, can’t describe it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
And I just cannot hide it

Finally
Oh, finally, yeah, yeah
Oh, oh
Baby, baby, yeah, yeah, oh

Finally it has happened to me
Right in front of my face
My feelings, can’t describe it

Finally it has happened to me
Right in front of my face
And I just cannot hide it

Finally, oh yeah
Yeaheaheaheah…

Finally, oh yeah
Ah, ah, ah…

fra i miei video preferiti c’e’ il pezzo del film: uno spettacolo!





lime in the coconut lyrics

2 11 2007

volendosi cimentare nel sing-sign-dance-along….(cerco di mettere il video in questione fra i miei preferiti qui a fianco ma intanto la canzone è nel box poco più sotto)
il testo della canzone
di Harry Nilsson
Coconut

Brother bought a coconut, he bought it for a dime
His sister had another one, she paid it for the lime

She put the lime in the coconut, she drank ‘em both up (3x)
Put the lime in the coconut, she called the doctor, woke him up, and said

Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Doctor, to relieve this bellyache, I said
Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Doctor, to relieve this bellyache

Now let me get this straight
Put the lime in the coconut, you drank ‘em both up (3x)
Put the lime in the coconut, you called your doctor, woke him up, and said

Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Doctor, to relieve this bellyache, I said
Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Doctor, to relieve this bellyache

You put the lime in the coconut, you drink ‘em both together
Put the lime in the coconut, then you feel better
Put the lime in the coconut, drink ‘em both up
Put the lime in the coconut, and call me in the morning

Brother bought a coconut, he bought it for a dime
His sister had another one, she paid it for the lime
She put the lime in the coconut, she drank ‘em both up
Put the lime in the coconut, she called the doctor, woke him up, and said

Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Doctor, to relieve this bellyache, I said
Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said
Now let me get this straight

You put the lime in the coconut, you drink ‘em both up (3x)
Put the lime in the coconut, you’re such a silly woman

Put the lime in the coconut, you drink ‘em both together
Put the lime in the coconut, then you feel better
Put the lime in the coconut, drink ‘em both down
Put the lime in the coconut, and call me in the morning

Woo-oo, ain’t there nothin’ you can take, I said
Woo-oo, to relieve your bellyache, you said
Woo-oo, ain’t there nothin’ I can take, I said
Woo-oo, to relieve your bellyache, you say

Yeah-ah, ain’t there nothing I can take, I say
Wow-ow, to relieve this bellyache, I said
Doctor, ain’t there nothin’ I can take, I said (3x)
Doctor, you’re such a silly woman

Put the lime in the coconut, you drink ‘em both together
Put the lime in the coconut, then you feel better
Put the lime in the coconut, drink ‘em both up
Put the lime in the coconut, and call me in the mo-o-ornin’

Yes, you call me in the morning
If you call me in the morning I’ll tell you what to do {repeat to fade}