perché no?

10 07 2008

in un grande magazzino una volta al
mese, spingere un carrello pieno
sotto braccio a te
e parlar di surgelati, rincarati
far la coda mentre sento che
ti appoggi a me
prepararsi alla partenza con gli sci e
scarponi, essersi svegliati presto
prima delle sei
e fermarsi in trattoria, per un panino
e restar due giorni a letto
non andar piu’ via
perche’ no, perche’ no, perche’ no
perche’ no, scusi lei mi ama o no
non lo so pero’ ci sto
comperar la terra i semi e qualche
grande vaso
coltivare un orto
sul balcone insieme a te
chi rubo’ la mia insalata
chi l’ha mangiata
e rincorrerti sapendo
quel che vuoi da me
chieder gli opuscoli turistici
della mia citta’
e con te passare il giorno
a visitar musei
monumenti e chiese, parlando inglese
e tornare a casa a piedi
dandoti del lei
perche’ no, perche’ no, perche’ no
perche’ no, scusi lei mi ama o no
non lo so pero’ ci sto
perche’ no, perche’ no, perche’ no
perche’ no, scusi lei mi ama o no
non lo so pero’ ci sto, pero’ ci sto

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: