AMICI DELLA BICICLETTA

13 01 2008

nell’intento di procurare fornitori di informazioni per il post “a lingua sciolta” mi sono infilata nel ginepraio del quid pro quo (clarice…) con il mio amico marco che forse fornira’ perle linguistiche della zona di rovezzano o del senese, spero.
quando cammino per sentieri e mi ritrovo i ciclisti che mi sfrecciano accanto scendendo in picchiata dalla discesa alle mie spalle senza avvertire, non posso dire che siano la categoria di sportivi che prediligo, lo stesso per strada in motorino quando si allenano in gruppo indifferenti al traffico….
pero’ e’ con grande piacere che faccio pubblicita’ all’associazione di marco: gli amici della bicicletta, che hanno sede a rovezzano, per maggiori informazioni vedere il sito del negozio http://www.probike.it in basso a sinistra.
e’ un’ associazione che cerca collaborazione da tutti e in questo periodo stanno cercando proposte per l’anno in corso, ma alleghiamo la lettera, va:
aggregatevi!

OGGETTO: Proposte per il prossimo anno cicloescursionistico 2008


Cari Amici Cicloescursionisti,

in previsione di una ripresa primaverile-estiva 2008 delle attività ciclo-turistico-escursionistiche del gruppo “Amici della Bicicletta Firenze” mi permetto senza impegno e obbligo di accettazione di proporre e richiedere ai partecipanti alle precedenti attività un aiuto alla promozione e gestione delle prossime uscite domenicali. Pertanto se qualcuno vuole e se la sente può studiare e sperimentare percorsi del tipo di quelli che abbiamo effettuato in questi ultimi tempi di attività comune per riproporli poi a livello sociale di gruppo in una delle prossime domeniche della primavera-estate 2008. Chi non se la sente non si ponga però problemi, perché si sa bene come sia poco per tutti il tempo libero. In particolare mi permetto quindi di proporre a Daniela e al gruppo dei ferrovieri di studiare, sotto la guida di Alfredo, un percorso nel pratese-pistoiese; a Roberto di proporre un percorso lungo la costa toscana meridionale, come una volta aveva ipotizzato; a Samuela un percorso nella piana empolese-fucecchiese o nella direzione di Certaldo; a Francesco e Chiara un percorso lungo il Bisanzio, da dove percorribile da San Donnino fino a Prato e oltre, ovviamente anche con tracciato misto, treno compreso; anche ad Elena e Paolo propongo di verificare la fattibilità di qualche bel tragittto nella pianura aretina, fino al Trasimeno, sempre con parte del viaggio in treno. Il treno peraltro nella formula treno+bici è una risorsa per tutti da utilizzare per tagliare tratti di percorso troppo lunghi o fuori tempo. Chiunque con qualunque altra proposta serie e fattibile è ben accetto. Il mio sostegno organizzativo comunque è garantito per la promozione, pubblicizazione e realizzazione di ogni idea sopraindicata o di altro tipo. Anch’io proporrei poi a mia volta uno o più percorsi. Chi avesse altre idee o proposte fra cicloescursionisti, compreso ritrovi in pizzeria, confronti culturali, o altro, mi faccia sapere per farle circolare fra i membri dell’indirizzario. Io inoltre sto cercando di concretizzare per quanto mi riguarda l’idea che è venuta fuori all’ultima uscita di un breve corso di manutenzione ciclistica.

Allora, attendo idee e proposte per il prossimo anno.

Grazie di tutto e saluti

Firenze, 26 novembre 2007

Marco

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: