libro parlato, parliamone

8 01 2008

un altro treno che mi sarebbe partito da un po’ di tempo e’ associare a questa cosa dell’open source una mia competenza e leggere ad alta voce testi che possano essere utili a utenti ciechi, possibilmente studenti di materie che devo studiare anche io, unendo l’utile all’utile, rispolverando un minimo le tecniche di doppiaggio di ben….anni fa, argh, sono gia’ 13 anni di ruggine….beh, vedremo come me la cavo.

si potrebbe arricchire anobii di audiolibri o far circolare i libri parlati su emule con magari la collaborazione di libreremo.org ….hey, che ideona, creare un gruppo di volontari che tirino giu’ un po’ di libri parlati, perche’ no.

dovremmo contattare l’utenza per chiedere da che cosa conviene partire, quali testi servono di piu’ formule permettendo…

si puo’ bypassare il libro parlato della mia citta’ evitando di invischiarsi nelle solite mafie di chi si occupa del sociale e delle associazioni mononeuroniche….

sì:

SI-PUO’-FA-RE !!!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: